OsteoFisio Mal di Schiena e Collo

OsteoFisio Mal di schiena e Collo è il primo metodo integrato in tutto il territorio di Modena di valutazione e trattamento delle problematiche muscolari e articolari della colonna vertebrale, sia dell’adulto che del bambino/adolescente.

Metodo integrato significa che fisioterapista, osteopata, terapista manuale e specialista di medicina tradizionale cinese collaborano insieme per aiutare la persona sofferente, nell’acuto o nel cronico, a risolvere il suo problema attraverso cure specifiche che si sviluppano in un percorso terapeutico personalizzato.

tipologie dolori mal di schiena

Nel nostro centro sono stati trattati efficacemente e in modo duraturo migliaia di pazienti proprio perché cerchiamo di identificare e trattare le cause del dolore che possono derivare da uno o più dei sistemi esaminati (articolare, muscolare, viscerale, circolatorio, nervoso ed energetico)

Il nostro approccio non è di tipo sintomatologico, cioè improntato all’eliminazione del sintomo, del dolore o del fastidio, ma è di tipo causale. Per noi l’interpretazione de sintomi è fondamentale per individuare le cause profonde del disturbo e per poter mettere a punto trattamenti personalizzati e finalizzati alla risoluzione del problema – Fisioterapista Modena

tipologie dolori mal di schiena

Nel nostro centro sono stati trattati efficacemente e in modo duraturo migliaia di pazienti proprio perché cerchiamo di identificare e trattare le cause del dolore che possono derivare da uno o più dei sistemi esaminati (articolare, muscolare, viscerale, circolatorio, nervoso ed energetico)

Il nostro approccio non è di tipo sintomatologico, cioè “prendo un OKI e siamo come nuovi fino a quando non si ripresenterà lo stesso disturbo” ma è di tipo causale, cioè si vanno a ricercare le cause che possono dar vita al dolore e al suo perdurare – Fisioterapista Modena

PRENOTA PRIMA VISITA ORA HAI IL 30% DI SCONTO

PRIMA VISITA ED ESAME OBIETTIVO

La prima visita consiste nella valutazione effettuata dal fisioterapista/osteopata che compie una dettagliata analisi attraverso l’anamnesi e i test clinici con l’obiettivo di formulare la valutazione funzionale fisioterapica, la valutazione osteopatica, la valutazione viscerale ed infine la valutazione posturale, per identificare le componenti precise del disturbo di cui soffri.

Esistono, infatti, numerosi tipi di lombalgia (almeno 22) e di dolore al collo (almeno 21) ed ognuno di essi necessita di un approccio terapeutico specifico e di una cura personalizzata. Inoltre, il trattamento può cambiare da persona a persona!!

Con il nostro approccio cerchiamo di dire basta ai trattamenti e alle prescrizioni standard e stereotipate come avviene nella maggior parte dei centri di fisioterapia e di osteopatia.

La prima visita serve anche ad escludere patologie gravi che necessitano di un parere medico specialistico.

È dunque fondamentale una prima valutazione della persona, soprattutto quando:

  • Non hai mai ricevuto prima d’ora un’attenta valutazione dello stato di salute analitico del segmento doloroso interessato e del funzionamento degli altri sistemi funzionali compensatori ad esso correlati
  • Hai provato a curarti con farmaci o altre tecniche terapeutiche ma il problema persiste
  • Non sei stato soddisfatto degli altri trattamenti fisioterapici o osteopatici che hai ricevuto

Per questo la PRIMA VISITA è incentrata sulla ricerca delle cause attraverso un COLLOQUIO SPECIFICO e la raccolta dati con REVISIONE della DOCUMENTAZIONE se fornita. Dopo di che si passerà ad un ESAME OBIETTIVO consistente in una VALUTAZIONE FISIOTERAPICA, OSTEOPATICA completate da un ESAME POSTURALE DETTAGLIATO per valutare la salute dei vari sistemi del corpo umano che interagiscono tra di loro. La natura del dolore potrebbe avere una componente mista e quindi derivare da uno o più dei sistemi che si andranno ad esaminare.

A nostro avviso, la maggior parte dei clinici dovrebbe avere un’approccio integrato di questo tipo, considerando più campi d’azione e facendo si di evitare la prescrizione di farmaci non strettamente necessari o applicare tecniche che hanno come unico risultato quello di calmare il sintomo, senza agire sulla causa scatenante.

Per l’esame della postura ci avvaliamo delle tecniche più all’avanguardia attraverso la BAROPODOMETRIA per valutare l’appoggio del piede in relazione alla postura e alla colonna vertebrale.

Dopo un’attenta raccolta dati si passerà al RAGIONAMENTO CLINICO in condivisione con il paziente, per fissare il programma terapeutico più appropriato per il raggiungimento degli obiettivi di salute concordati insieme.

infografica mal di schiena
dolore alla schiena
male al collo

PRIMA VISITA ED ESAME OBIETTIVO

La prima visita consiste nella valutazione effettuata dal fisioterapista/osteopata che compie una dettagliata analisi attraverso l’anamnesi e i test clinici con l’obiettivo di formulare la valutazione funzionale fisioterapica, la valutazione osteopatica, la valutazione viscerale ed infine la valutazione posturale, per identificare le componenti precise del disturbo di cui soffri.

Esistono, infatti, numerosi tipi di lombalgia (almeno 22) e di dolore al collo (almeno 21) ed ognuno di essi necessita di un approccio terapeutico specifico e di una cura personalizzata. Inoltre, il trattamento può cambiare da persona a persona!!

Con il nostro approccio cerchiamo di dire basta ai trattamenti e alle prescrizioni standard e stereotipate come avviene nella maggior parte dei centri di fisioterapia e di osteopatia.

La prima visita serve anche ad escludere patologie gravi che necessitano di un parere medico specialistico.

È dunque fondamentale una prima valutazione della persona, soprattutto quando:

  • Non hai mai ricevuto prima d’ora un’attenta valutazione dello stato di salute analitico del segmento doloroso interessato e del funzionamento degli altri sistemi funzionali compensatori ad esso correlati
  • Hai provato a curarti con farmaci o altre tecniche terapeutiche ma il problema persiste
  • Non sei stato soddisfatto degli altri trattamenti fisioterapici o osteopatici che hai ricevuto

Per questo la PRIMA VISITA è incentrata sulla ricerca delle cause attraverso un COLLOQUIO SPECIFICO e la raccolta dati con REVISIONE della DOCUMENTAZIONE se fornita. Dopo di che si passerà ad un ESAME OBIETTIVO consistente in una VALUTAZIONE FISIOTERAPICA, OSTEOPATICA completate da un ESAME POSTURALE DETTAGLIATO per valutare la salute dei vari sistemi del corpo umano che interagiscono tra di loro. La natura del dolore potrebbe avere una componente mista e quindi derivare da uno o più dei sistemi che si andranno ad esaminare.

La maggior parte dei clinici dovrebbe avere un approccio integrato di questo tipo, cioè considerare più campi di azione (in questo caso fisioterapico e osteopatico) piuttosto che prescrivere farmaci e applicare tecniche aventi come unico scopo quello di calmare il sintomo senza considerare gli altri sistemi.

Per l’esame della postura ci avvaliamo delle tecniche più all’avanguardia attraverso la BAROPODOMETRIA per valutare l’appoggio del piede in relazione alla postura e alla colonna vertebrale.

Dopo un’attenta raccolta dati si passerà al RAGIONAMENTO CLINICO in condivisione con il paziente, per fissare il programma terapeutico più appropriato per il raggiungimento degli obiettivi di salute concordati insieme.

infografica mal di schiena
trauma alla colonna vertebrale

TRATTAMENTO MULTIDISCIPLINARE SPECIALISTICO

  • Esiste forte evidenza che i programmi di riabilitazione multimodali consistenti in tecarterapia associata al massaggio decontratturante o dei trigger point, terapia manuale (tecniche miofasciali e manipolative), inclusi gli esercizi fisici mirati migliorino le varie funzioni umane nell’immediato e nel tempo
  • Trattamenti viscerali se le cause sono viscerali
  • Trattamenti energetici se le cause sono enfatizzate da sovraccarico emotivo, periodi di stress intenso, disfunzioni a carico dei sistemi di circolazione del sangue e dell’energia
  • Non c’è evidenza a favore dell’efficacia risolutiva di un qualsiasi trattamento farmacologico, eccetto il sollievo dal dolore ottenuto con iniezioni intramuscolari di lidocaina.

Cercheremo di impostare il trattamento più idoneo per il tuo problema in accordo con il Fisioterapista Modena , l’osteopata e l’esperto in medicina cinese se necessario.

FISIOPALESTRA TECNOLOGICA BOBO PRO

Il movimento stimola la vascolarizzazione e capilarizzazione che apportano ossigeno e sostanze nutritive favorendo l’eliminazione dalle sostanze infiammatorie, irritanti e algogene che provocano dolore. A tal riguardo esistono anche delle Linee guida per la gestione e il trattamento del mal di schiena, con le indicazioni fondamentali di ridurre al minimo il riposo e mettersi il prima possibile in movimento sia nella fase acuta che in quella cronica.Eppure, anche se riconosciuto da diversi anni (Jackson e Brown. 1983), questo principio della cura della colonna vertebrale attraverso esercizi mirati al recupero della sua piena capacità funzionale, non ha mai veramente preso piede in Italia ed ancora oggi molti professionisti della salute credono erroneamente che il riposo o il trattamento passivo siano assiomi imprescindibili per la cura della persona.

Nel nostro centro Fisioterapista Modena ci avvaliamo delle più sofisticate tecnologie per proporre l’esercizio terapeutico in modo rivoluzionario e divertente: il BOBO PRO. Questa tecnologia è una rivoluzionaria tavola da allenamento che trasforma i tradizionali dispositivi di bilanciamento in piattaforme di allenamento interattive.

Questa tecnologia aumenta notevolmente il coinvolgimento dei pazienti, consente misurazioni specifiche delle prestazioni e trattamenti personalizzati.

I benefici che si possono ottenere sono:

  • Creare un clima sicuro per l’apprendimento
  • Dedicare scenari mirati al singolo utente utilizzatore, con livelli di diverse difficoltà, dal più semplice al più complesso
  • Enfatizzare i feedback
  • Mettere corpo e mente in forte relazione

In Riabilitazione rappresenta un valido complemento nella prevenzione, cura e trattamento delle patologie dell’apparato muscolo-scheletrico, nonché nella rieducazione post-chirurgica. Costituisce inoltre un efficace supporto nella rieducazione posturale, perchè tonifica la muscolatura antigravitaria.

Per gli anziani costituisce un training coinvolgente che stimola la capacità di concentrazione, permette di migliorare l’equilibrio riducendo in tal modo il rischio di cadute e conseguenti lesioni.

Per gli sportivi consente di proporre schede di allenamento personalizzato la cui variabilità e interattività garantiscono la compliance dell’atleta. Nello sportivo allenare la coordinazione, l’agilità e il sistema propriocettivo consente di tonificare la muscolatura di stabilizzazione profonda riducendo altresì il rischio di infortunio.

Per i bambini è un valido sostituto dei soliti esercizi noiosi e ripetitivi. Il BoboPro aumenta notevolmente l’aderenza del paziente al trattamento riabilitativo soprattutto post-chirurgico e post-traumatico, coinvolgendo il bambino nel raggiungimento di un obiettivo di gioco sfidante e contemporaneamente permette al fisioterapista Modena di perseguire gli obiettivi specifici del trattamento riabilitativo.

VALUTAZIONE DEGLI ESITI E FOLLOW UP

Alla fine del ciclo terapeutico si rivaluteranno tutti i sintomi e il loro decorso nel tempo.

Ci sarà la possibilità di eseguire dei Controlli di prevenzione allo scopo di ridurre il rischio di recidive e mantenere i benefici ottenuti dal trattamento iniziale – Fisioterapista Modena